Lo Chef


Luigi Lepore


Calabrese di origine, intraprende il percorso professionale in cucina nel 2008 dopo la Laurea in Scienze Turistiche presso l’Università IULM di Milano ed il Master in Scienze Gastronomiche e Prodotti di Qualità all’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Colorno. Fa le sue esperienze in giro per il mondo ed in ristoranti stellati come il Trussardi alla Scala di Milano, il Caino in Toscana, il Can Fabes in Spagna, La Bastide de Capelongue in Francia ed Il Comandante a Napoli. Collabora nelle brigate di grandi nomi dell’alta cucina, al seguito di Andrea Berton, Alfio Ghezzi, Valeria Piccini, Santi Santamaria, Xavier Pellicer, Edouard Loubet, Salvatore Bianco. Dopo anni di studio e di affinamento, decide di ritornare nella sua Lamezia Terme e di avviare un progetto gastronomico con il proprio nome. Nel 2019 Luigi Lepore aggiunge così un nuovo capitolo alla storia contemporanea della cucina calabrese con un format innovativo, dagli ampi orizzonti, ma con le radici ben salde nelle culture materiali che caratterizzano l’identità del territorio. Deciso a far parlare il suo Sud attraverso codici non canonici, muovendosi tra sperimentazione e ritorno alle origini, attingendo al valore della contaminazione di saperi e di tradizioni, scegliendo piccoli produttori e aziende locali come compagni di viaggio.

 

Valorizzare l’enogastronomia di qualità
attraverso accostamenti nuovi e ricercati


Il ristorante


Un ritrovo inaspettato nel
cuore di Lamezia Terme


Il ristorante si trova all’interno di un palazzo del XIX secolo a Nicastro, nel cuore di Lamezia Terme. L’architettura ed il design giocano sul piano allegorico, evocando gli elementi naturali della terra di Calabria. La grande porta a vetri conduce all’interno di una dimensione esperienziale, disegnata come fosse uno squarcio tra i monti. Una piccola zona di accoglienza fa da preludio a due sale dalle pareti e dalla volta “materiche”. Il bianco ed il grigio, calce e sabbia, si incrociano e si fondono rendendo plastiche le spesse mura. Le boiserie in legno, dall’andamento verticale, come i fitti boschi circostanti, danno ritmo agli spazi creando un’ambientazione di grande effetto. Un enorme specchio, dal gusto leggermente retrò, ricordo dei laghi e del mare della Calabria, amplia la percezione dello spazio generando piacevoli prospettive. Solo 21 posti, pensati, disegnati, curati per far vivere un’esperienza di assaggio inedita in totale comfort.

 

Sbalordire il palato


con il coinvolgimento di tutti i sensi

 

Contatti

Contatti

Telefono: +39 0968407639
Email: info@luigilepore.it



Orari

Lunedì: chiuso
Martedì - Domenica: 20:00 - 22:30

Si consiglia la prenotazione!

Buy now